WhatsApp Image 2020-04-23 at 12.21.53

Zuppa di fave fresche: il sapore della Primavera!

La zuppa di fave fresche è un primo piatto della cucina contadina che racchiude tutto il sapore della Primavera: bastano pochi semplici ingredienti!

Vuoi cucinare un primo piatto leggero, gustoso e che racchiuda tutti i sapore della Primavera? Bene, abbiamo la ricetta giusta per te: la zuppa di fave fresche! Bastano pochi semplici ingredienti per assaporare il gusto e la freschezza della Primavera! Le fave sono un legume molto nutriente e ricco di vitamine: hanno una buona quota di ferro e di vitamina C che ne favorisce l’assorbimento, sono quindi indicate nelle anemie. Essendo molto ricche di fibra alimentare favoriscono il buon funzionamento dell’intestino. Sono inoltre diuretiche e benefiche per reni e apparato urinario. Scopri come usarle per preparare una zuppa leggere e gustosa!

Gli ingredienti per questa ricetta puoi trovarli nel nostro punto vendita ad un prezzo scontato. Sfoglia il volantino delle offerte!

Zuppa di fave fresche: ingredienti e procedimento

  • 1kg di fave fresche già sgusciate
  • 150 g di pancetta affumicata
  • 1 cipollotto
  • 4 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • timo fresco
  • sale
  • pepe nero

Per realizzare la zuppa di fave fresche iniziate a far rosolare la pancetta tagliata a dadini in una casseruola con l’olio. Quando sarà dorata unite il cipollotto finemente tritato e fatelo appassire mescolando spesso.

Aggiungete le fave e lasciatele insaporire per qualche minuto insieme a una macinata di pepe. Coprite quindi con acqua bollente e mescolate; aggiustate di sale e lasciate cuocere per 25-30 minuti.

A cottura ultimata prelevate un mestolo abbondante di zuppa e trasferitelo in un contenitore dai bordi alti. Frullate con un frullatore a immersione fino a ottenere una purea. Unitela alla casseruola con la zuppa e mescolate per amalgamare.

Trasferite nei piatti da portata e servite la zuppa di fave fresche completando con un giro d’olio a crudo, pepe fresco macinato al momento e qualche rametto di timo.