dormire-cibi

Insonnia? Ecco 12 cibi che aiutano a dormire

Se hai problemi ad addormentarti, potresti ricorre ad alcuni cibi in natura ricchi di triptofano, serotonina e melatonina, sostanze chimiche che regolano l’orologio interno del corpo.

Proteine ​​e prodotti caseari come noci e yogurt contengono il triptofano, l’aminoacido necessario per rilassare il corpo e favorire il sonno.

E i carboidrati? I tanto amati  pane e riso, aiutano a velocizzare il rilascio di sostanze chimiche che inducono il sonno, secondo la National Sleep Foundation, ecco i 12 snack migliori della camomilla:

RADICE DI KAVA

produce cambiamenti dell’onda cerebrale che calmano la mente e rilassano i muscoli. Prova ad aggiungere questa radice ad una soia calda di latte di cocco per ridurre la privazione o l’ansia del sonno.

CILIEGE
Esse sono uno dei pochi alimenti naturali che contengono melatonina, l’ormone che regola l’orologio interno del tuo corpo.
Uno studio ha scoperto che il succo extra di ciliegia aspro potrebbe aiutare colore che risentono del jet-lag, dormire meglio.

CARAMELLE

Ebbene si, in cima all’indice glicemico, le caramelle accelerano il rilascio di sostanze chimiche del cervello che promuovono il sonno. Fai attenzione, tuttavia, dato che troppi risultati daranno uno zucchero alto.

NOCI

Le noci sono un’abbondante fonte di triptofano, l’amminoacido che migliora il sonno e contribuisce alla produzione di serotonina e melatonina. Le noci contengono anche la loro fonte di melatonina.

MANDORLE

Le mandorle sono un altro dado che induce il sonno. Sono ricchi di triptofano e magnesio, che aiutano a ridurre naturalmente la funzione muscolare e nervosa oltre a stabilizzare il ritmo cardiaco.

ANGURIA

Mangiare qualche fetta di anguria può estendere le fasi profonde del sonno. Il frutto può aiutare a produrre serotonina, il che rende più facile dormire.

TONNO

Il tonno è ricco di vitamina B6, che il tuo corpo ha bisogno di fare la melatonina e la serotonina. Altri pesci alti in B6 includono halibut e salmone.

Il riso bianco è un altro alimento ad alto indice glicemico. Il riso al gelsomino è particolarmente efficace nel farti addormentare. Doppio smacco: mangiare insieme tonno e riso bianco.

Il pane è ricco di carboidrati, il che significa che può aiutarti ad addormentarti a metà del tempo normale. Prova il toast con formaggio o burro di mandorle al posto del burro

Il cereale potrebbe non essere la colazione più nutriente, ma funziona bene come spuntino a tarda notte. Una ciotola di cereali ha sia i carboidrati che il calcio per aiutarti a dormire. Evita i cereali zuccherini e prova ad aggiungere banana, che contiene potassio e magnesio, rilassanti muscolari naturali.